L’ Ordine Nazionale degli Psicologi ha redatto un tariffario ufficiale, consultabile cliccando sul seguente link www.psy.it/tariffario.html, che stabilisce il limite minimo e massimo entro il quale può muoversi il professionista nel determinare il costo di un singolo colloquio di psicoterapia.

Nello stabilire l’onorario, considero il complesso delle esperienze professionali e formative che ho maturato, il contesto socio-economico e le specifiche difficoltà della persona.

Per tali ragioni, il costo di una psicoterapia individuale o di coppia può presentare una certa flessibilità.

Ricordo che ai sensi dell’articolo 15, 1° comma, lett. c) del DPR 917/86 (T.U.I.R.), le prestazioni psicoterapiche rientrano tra le spese sanitarie che possono essere indicate, quali oneri detraibili, nella dichiarazione dei redditi, dando diritto alla detrazione d'imposta.